Une Histoire de plus de 90 ans

Nel 1926 Angioletta e Alessandro Cerutti possiedono e gestiscono una trattoria con alloggio sul Lago Maggiore (Leggiuno) luogo d’incontro per un caffè, un buon bicchiere di vino e per gustare la vera cucina casereccia.

Nel settembre 1933, Alessandro Cerutti ottiene la licenza per esercitare il commercio di caffè ed altri prodotti alimentari.

Il più giovane dei quattro figli, Angelo Enrico, inizia nel 1937 la sua carriera alberghiera, come cuoco presso il “Grand Hotel des Îles Borromées” di Stresa per poi proseguirla in altri Hotel a 5 stelle in Italia (Cortina), in Svizzera (St. Moritz, Arosa e Lugano) e terminarla con un festival gastronomico a New York.

Nel 1950 Angelo Enrico Cerutti acquista il “Ristorante Bar Principe”, in Corso Italia a Saronno e insieme alla moglie Elivia e alla sua mamma Angioletta, lo conduce con successo fino al 1960.

Grazie all’esperienza acquisita, apre il suo primo Bar Tea Room a fine anni ‘60 a Chiasso e diventa promotore del caffè italiano sul mercato svizzero ed estero fino al 1990.

Il figlio di Angelo Enrico, Massimo, dopo aver frequentato le scuole dell’obbligo a Mendrisio e aver ottenuto la maturità ginnasiale inizia nel 1979 una scuola di cucina con un apprendistato di cuoco presso “Hotel Lausanne-Palace” di Losanna dove nel 1982 ottiene il suo certificato di capacità con la “Mention Bien”. Primo apprendista ticinese nel aver frequentato una scuola fuori cantone.
Perfeziona la sua formazione lavorando in qualità di cuoco al “Dolder Grand Hotel” di Zurigo e allo “Schweizerhof Hotel “ di Berna. Prosegue poi i suoi studi in Germania e in Inghilterra dove frequenta la “Business School” di Cambridge.

Grazie ad un’accurata preparazione professionale, Massimo Cerutti si dedica allo sviluppo dell’attività paterna e nel 1985 crea la propria azienda individuale che poi trasformerà nel 1995 in MASSIMO CERUTTI SA, la quale opera nel settore del caffè e delle specialità dolciarie italiane di alta qualità.

FR
IT DE EN FR